Monday, April 25, 2011

Morsi della vigilia di Pasqua

Che sorpresa!
Al paesello ci vengono a trovare di sorpresa il Mega Boss con Signora.


Inauguriamo la stagione degli inviti con autoinvitati di tutto rispetto, meglio così, senza stress e si mangia quello che c'è: pane, salame e formaggio.



Sul più bello il mega capo apre la porta e... Oslo scappa! Allarme allarme, lui cerca di prenderlo per la collottola, quello si gira e ... zac instantaneo parte un bel mozzichetto di avvertimento: io sono un cane libero e solo Mission Impossible mi può agguantare!
Panico, non abbiamo neanche lo spirito per disinfettare, ma no, non è niente ... (insomma, due buchetti niente male ed un bel livido!), che figuraccia... in un attimo trentaquattro anni di onorata carriera scorrono davanti ai miei occhi.

E lui: " si sa, i gatti graffiano... i cani mordono...".

Non c'è niente da dire: signori si nasce.


Nella foto il cuscino con uno schema di Yuko per Punto croce casa chic.

Lo so, stirato sarebbe meglio, ma la casetta di paese è una casa rigorosamente FerroDaStiroFree.

5 comments:

DaniVerdeSalvia said...

... e così impara ad arrivare inaspettato...
:D

wonder perlina said...

Oh my God che risate, mi dispiace per il tuo mega boss, mi sa che non ti torna più a trovare a casetta nuova. bellissimo quel ricamino ed il colore del divano nuovo è veramente super.

Scarabocchio said...

Bello il racconto (sadica sono!), bello il divano colmo di cuscini, bello il delicato ricamo sul cuscinetto "vissuto"!

Qualcosa mi dice che questa è stata la prima e ultima autoinvitata del MegaBoss! ^^

Carmen said...

Mi dispiace per l'ospite! Quanto al ricamo, direi che così ha un aspetto vintage molto di moda!
Carmen

Patti said...

lista delle cose da portare al paesello:
1 kit di pronto soccorso
2 ferro da viaggio
...