Sunday, April 10, 2011

B-chic free n. 2



Ho scoperto il ricamo a punto indietro, molto più facile da fare quando la sera si è stanchi e non si ha voglia di seguire gli schemi.
Si stampa dal pc e si copia sulla stoffa con carta carbone speciale per stoffa (si trova nelle mercerie ben fornite, attenzione perchè quella di Burda costa ben 6 euro una confezione di tre fogli).
Ho disegnato un inaffiatoio ed eccovi il mio secondo schema free (cliccare sulla foto per ingrandirlo).

Si può ricamare anche a punto erba e le più esperte possono sbizzarrirsi con tutti i punti del ricamo classico.E' anche il mio primo tentativo nel magico mondo del Quilting. Stortignaccole le cuciture, tremolante il ricamo, beh non siate troppo severe in fondo è fatto tutto nottetempo!

stitchpoint point de tige point de tige punto indietro punto indietro punto indietro

9 comments:

Clodina said...

E' di una semplicità unica. MI PIACE

ornella said...

Ciao... complimenti per i tuoi lavori.Sai anch'io ho ricamato un annaffiatoio su un pezzettino di lino bianco... postero' la foto.
ùpenso diventera' un sacchettino ma per ora mi piace cosi', perche' è la realizzazione di un momento un po' naif, dove un annaffiatoio rappresenta un momento di serenita' accanto alla natura.
Un abbraccio ornella

Ines said...

Carinissimo!! Anche una bella tendina da cucina ci si potrebbe fare!!

Patti said...

ho capito bene? l'hai disegnato tu?!! ma quante cose sai fare! e pure di notte! mi fai sentire un brucolo chic...

wonder perlina said...

mi piace troppo, e' primaverile, e' un ricamo allegro ma soprattutto e' bellissimo.

Scarabocchio said...

Non bellissimo, di più!!!
Ho sempre ammirato, affascinata, i ricami a punto indietro, perchè anche se eseguiti su disegni complessi, hanno quell'aria semplice, rustica, d'altri tempi che mi piace davvero moltissimo!
Il tuo disegno è naïf quanto basta per piacermi smisuratamente!
Ci devo provare, ma dimmi: che filato hai usato? Che stoffa?
O almeno che materiali credi siano più adatti a questa lavorazione?

bricolo-chic said...

che belli questi commenti, quello che ci vuole a fine giornata!

voleva essere proprio così naif e semplice.

per Scarabocchio che va subito sul tecnico: il filato è cotone perlé e la stoffa un cotone che mi dice la negoziante è quello per fare le trapunte imbottite, sinceramente un po' troppo duro da lavorare.
Penso che una cotonina qualsiasi vada più che bene!

Nefertari said...

Tenerissimo il tuo innaffiatoio e bellissimi i colori che hai scelto.
Mariagrazia

barbara said...

grazie per il bel disegno, non sono mai troppi!