Sunday, December 15, 2013

Gara di addobbi

Avete presente quel film americano dove due vicini di casa fanno a gara di addobbi?

Beh abbiamo iniziato anche noi con i nostri dirimpettai, la Famiglia Cuore papá mamma giovani, un maschietto e una femminuccia.
Casa perfetta, giardino perfetto, addobbi perfetti.
Noi da decenni abbiamo una ghirlanda vittoriana sulla porta, e loro quest'anno ne hanno messa una che arriva fino a terra e luminosa perdipiú.

E ridacchiando di nascosto, Mission Impossible ed io, abbiamo vagheggiato di renne luminose da mettere sul tetto, giganteschi  Babbi Natale gonfiabili sulla veranda. 

Sará anche contrario allo spirito natalizio... ma ci siamo divertiti assai!

Ma poi dopo un pomeriggio perso a litigare, come non accadeva dai tempi in cui si montava la tenda da campeggio, con la sottoscritta arrampicata sulla scala e lui sotto, con un continuo "non va bene, non mi piace, non se pó fa'" da cui il soprannome Mission Impossible, con un filo montato e poi tolto perché non abbastanza d'effetto, finalmente il nostro albero si é illuminato.


Sí perché NOI abbiamo un albero in giardino, cara Famiglia Cuore! E sí alcune foglie cadono nel vostro giardino, ma siate comprensivi la natura é natura...

Il nostro albero ha anche una cavitá per accogliere un presepe...


E siccome, nonostante il mio diktat, Mission Impossible, le luminarie le ha comprate dai cinesi, vuoi vedere, che non volendo,  vinciamo pure la gara dei botti di capodanno?

2 comments:

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ said...

uuuahahahahah!
Gran finale ad "effetto pirotecnico" 'sto post, mi ha fatto sorridere parecchio :)
Io quest'anno la gara l'ho fatta solo con me stessa, perché l'albero proprio non lo volevo fare e alla fine ho fatto uno dei migliori alberi della mia giuovane vita! ^^

Vabbè, lo confesso, per il fuori porta miro sempre ad offuscare gli addobbi della mia vicina che li compra sempre già belli e fatti... o, per meglio dire, brutti e fatti! >:D

wonder perlina said...

questa sfida mi fa sorridere, davvero non ti ci vedo arrampicata come una scoiattola a riempire l'albero di lucette. Il risultato è sorprendente, sarà l'atmosfera di Natale che ci rende tutti più capaci ma quest'attività ti riesce proprio bene!