Sunday, March 04, 2012

Lucio, i vicoli...

I giornalisti sono proattivi, si organizzano e preparano in anticipo cosa scrivere quando muoiono i personaggi famosi.
E così i giornali pubblicano i coccodrilli.

Adesso che, inaspettato, se n'è andato anche Lucio Dalla, ho letto un bell'articolo scritto da un mio ex collega.
Un articolo che non ha nulla di premeditato, sono sicura che questo non è un coccodrillo, anche perchè G.T. di solito scrive di sport. E avendolo conosciuto quando eravamo ragazzi so che lo ha scritto di getto perchè queste parole lui le ha nel cuore, non nella memoria del pc.

Lucio i vicoli e la sera dei miracoli - Corriere della sera



La sera dei miracoli: http://youtu.be/H5H31NQ1j4c

5 comments:

Scarabocchio said...

E' davvero un articolo profondo, intimo ma generoso.
Colui che lo ha scritto ha detto tanto in poche righe a differenza di chi ha versato fiumi di inchiostro senza dire nulla di concreto.

Lalique said...

ciao
bellissimo blog
complimenti

http://laracroft3.skynetblogs.be http://lunatic.skynetblogs.be

ciami said...

che bell'articolo...

wonder perlina said...

ciao Bricolo, bello l'articolo.
Oggi a Sgobbonia abbiamo ascoltato un po' di canzoni di Dalla e non sapendo che fosse vissuto a Roma un po' di anni fa, anche noi, tra un pezzo di crostata, un po' di quadrature e di rotture, il citofono e quant altro abbiamo ricordato un pezzetto di lui.

Nefertari said...

Veramente toccante, soprattutto per una "ragazza" della mia età, che nell'adolescenza si è ubriacata di quelle canzoni.
Mariagrazia