Thursday, March 08, 2012

Fatina mai


Eccezionalmente, oggi voglio fare gli auguri a una persona che dovrei amare di più.

Quella che da bambina correva veloce nonostante i pattini di terza mano e da adolescente era una contestatrice con Dalla parte delle bambine dentro la tolfa.

A vent'anni tirava al massimo la terza della vespetta 50 comprata con i primi stipendi, pensava di volare ma chiese al suo futuro marito di cronometrarla, solo per essere sempre consapevole.

Nei suoi trenta, anzichè farsi annichilire dalle prove più difficili della vita, decollava nella carriera professionale.

A quaranta invece di rilassarsi è uscita dalla sua comfort zone lavorativa, ha iniziato a leggersi dentro cercando di sedimentare i suoi dolori vecchi e i nuovi, ha ripreso lana e uncinetto e cominciato a scriversi su un minimal blog.

Alla persona che vive i suoi cinquanta da pasionaria un po' troppo arrabbiata, tiene d'occhio la macchiolina senile sulla mano, affronta impegnative giornate di lavoro bofonchiando "non je la posso fa" ma poi, nonostante tutto, riesce anche a non odiare troppo il genere umano .

Auguri B-chic, inutilmente Grillo parlante, ogni tanto Pinocchio.
Fatina mai.

ps: se vuoi onorare tutte le donne comincia a valorizzare quella Donna meravigliosa che sei tu. All'inizio ti sembra impossibile, poi strano, alla fine ci prendi gusto!

11 comments:

mamma magica said...

Fantastica DONNA:
Kiss mammamagica

EVELIN said...

Bellissime parole...mi hai emozionato!
Ciao

Carmen said...

Io sono una donna incredibilmente insicura. E... avevo bisogno di leggere le tue parole, specialmente quelle del ps!
Grazie
Carmen

Patti said...

Non sarai fatina ma hai la bacchetta magica: seria mai seriosa,allegra mai superficiale, dolce mai sdolcinata, magica Bricolo mi hai fatto fare pace con me stessa

(ma, come tutti gli incantesimi, non sarà per sempre...)

Anonymous said...

MA DAI, SEI COME ME!!! o io son come te?? ciao!!! maria grazia

wonder perlina said...

Cara bric arrabbiati di meno e divertiti piu' che puoi. Pasionarie si nasce ma qualche volta bisogna fare le fatine (se le hanno inventate a qualcosa serviranno), pero' direi che non sei pinocchia, forse grillo parlante.

provero' a seguire il tuo ps, vediamo che succede.

Clodina said...

Ti ho sempre ammirato....e continuo ad ammirarti

DaniVerdeSalvia said...

Bricola, io non so se tu ti vuoi già più bene.
Io si (è una minaccia).
Vivi 'i tuoi cinquanta'??
Ma vaaaaa, ma allora siamo della stessa pasta e della stessa epoca: dalla beata incoscienza all'alzhaimer senza passare dal via.

bricolo-chic said...

@ Mammamagica: grazie! molto apprezzato!

@Evelin: grazie anche a te: non è stato facile metterle nero su bianco...

@Carmen: tutte le donne sono insicure e non è sempre colpa loro! basta cominciare a pomparsi un po' di autostima! questione di esercizio come la palestra, l'importante è cominciare!

@Patti: grazie per le tue parole... mi lasci senza!

@Mariagrazia: se sei capitata qui probabilmente abbiamo molto in comune! grazie per il tuo commento!

@WP: che ci fa una ragazzina in un blog di baby boomers??? Seguirò il tuo consiglio, vado al mercatino dell'usato e baratto la mia scopa di strega con una bacchetta magica made in PRC

@clodina: io ti adoro e continuerò ad adorarti!!!

@Dani: sto tentando di volermi più bene senza passare dal via ma attenta a non finire in prigione!!!

wonder perlina said...

cara Bricolo, sarei io la ragazzina?....

no, tieniti la tua scopa originale che vai bene così, ripensandoci non ti vedo vestita di turchino e di cose made in PRC se ne vedono fin troppe.

Scarabocchio said...

[...]comincia a valorizzare quella Donna meravigliosa che sei tu[...]

Aò, ma con chi stai a parlà?
Con me no di certo: il massimo che riesco a fare per me stessa è guardarmi allo specchio dicendomi "ma vedi di annartene affan..."
Ma serio eh!