Sunday, December 19, 2010

Ingratitudine

Vi generato io, con infinita pazienza, ed è già un anno che non vi fate vedere.
Ingrate.

Vi ho coccolate filo per filo e voi siete sparite dalla vista.
Neanche un capolino, una telefonata, niente.
Perfide.

Vi ho cercato dappertutto, avete il telefono staccato, solo il messaggio: le decorazioni di Natale che state furiosamente cercando non sono al momento rintracciabili.

E che non vi venga in mente di farvi vive quando le deciderete voi.
Di saltare fuori all'improvviso, magari a Pasqua o a Ferragosto.
Non se ne parla, con me avete chiuso. Mi avete scatenato un'altro attacco di gastrite.

Cattive.

E se il puntale, quest'anno, lo farà il Gingerbread di Scarabocchio non fate le gelose.
L'avete voluto voi.

5 comments:

wonder perlina said...

dai mancano ancora sei giorni a Natale, magari si fanno vive...diciamo che di solito gli addobbi si fanno l'otto dicembre;forse le tue decorazioni si sono offese.

VerdeSalvia delle colline di Firenze said...

Uak uak uak!!!
Sicuro che escono a Pasqua!!!!

Scarabocchio said...

Eeeeecco perchè l'unica frase che proferisce il mio Gingerbread è la stessa recitata dalla particella di sodio: "C'è nessunoooooo?" !!!
Si sente solo il mio povero biscottino! ^^

Patti said...

l'unica soluzione e rifarle nuove, così appena hai finito saltano fuori...

silvana said...

non ci ho capito niente.....
Comunque ti faccio i miei migliori auguri di un sereno Natale,
silvana