Saturday, December 27, 2008

Strambotto & co.

Berlingot Natalizi...

... pendibulle grigi versione sera...




...pendibulle versione giorno...

... e per finire...

STRAMBOTTO NATALIZIO 2008

Oggi è il giorno di Natale e felice è il commensale,
sulla tavola gran festa e di tutto poi ci resta.
Chi non può assaggiare questo, chi non può mangiare quello,
chi spilucca e lascia il resto, chi si perde anche il più bello.
Forza, a dieta tutti quanti, così si può andare a avanti:
tutti ilari e felici, sempre allegri e sempre amici!
Non sarà un grande cenone, senza le uova di storione,
ma un bel pranzo in allegria, chi vuol esser lieto sia.
Siamo un pò convalescenti e per questo andiamo lenti,
ma si sa chi va assai piano, resta sano e va lontano!
Quindi auguri a tutti quanti, importante è sempre avanti,
all’indietro ritornare è impossibile l’andare
e perciò bisogna osare e soltanto poi avanzare!
E noi andremo sempre avanti, così insieme tutti quanti,
fumeremo un pò di meno e poi ci guadagneremo
di salute e di quattrino, per chi ha l’occhio sopraffino.
Buon Natale, buon anno nuovo e per tutti sia un tesoro!

I pendibulle ed i berlingot sono affarini assolutamente inutili ma tanto divertenti da fare, e spero da vedere. Possono essere addobbi dell'albero di Natale o si possono appendere alle chiavi invece delle classiche mappine.

Invece lo strambotto è " una ottava a rima alternata nei primi versi e a rima baciata negli ultimi due. Viene usato nella poesia popolare del Duecento e ripreso nel Quattrocento da poeti colti, come il Poliziano" (fonte wikipedia).
FilosofoViaggiatore me ne ha già dedicati tre o quattro, che onore!

2 comments:

Artisticando: said...

Mi e' piaciuto proprio:
lo strambotto
il berlingotto
e il Natale 2008 !

Laura said...

Ciao, hai ragione sono molto divertenti da fare. Io li ho regalati dicendo che erano puntaspilli. Una mia amica li ha fatti per attaccare all'albero.
Buon anno, ciao