Monday, December 15, 2008

ricami

Work in progress: complice qualche giorno di riposo forzato, ed ecco pronti un po' di ricamini da cucire.

Vorrei un suggerimento dalle crocettiste: come si fa a non farsi venire il nervoso quando manca un punto ed è finito il filo???

Dopo anni e anni ho capito che era inutile arrabbiarsi quando finivano i punti della spillatrice. Semplicemente ho capito che te ne puoi accorgere solo quando la usi. E da quel momento rimetto i punti serena.

Ma il filo da ricamo perchè finisce sempre quando manca un solo unico punto???

Aspetto ansiosa suggerimenti!

6 comments:

r e b e c k a said...

Hihi...:D deve essere a colpa della legge di Murphy, non c'è niente da fare immagino... ;)

Scarabocchio said...

Puoi sempre prendere in giro il filo: gli dici che deve ricamare tela a trama larga e invece ci vai a ricamare una tela a trama strettissima che richiede punti piccolissimi!
In quel modo il filo non può mai finire, anzi ti avanzerà!
E se il filo avrà da ridire, col suo avanzo lo mandi ad impiccarsi!!!

Sembra contorto ma è efficace!

:D :D :D

maman O said...

Succede anche a me e mi succedeva anche quando facevo le maglie ed era ancora più tragico. In casa mi si dice che è perchè ho il braccino corto e che ogni tanto mi credo capace di fare miracoli!
Ti sono vicina, ma non ti posso quimdi aiutare!! Ornella

Artisticando: said...

ucci ucci, sento odor di pacchettucci ...

pinta said...

manca il filo? lascia perdere!

bricolo-chic said...

grazie per i suggerimenti (scarabocchio non mi fai dormir la notte cercando di capire il trucco!) Temo che la verità sia che sono tirchia e quindi anzichè tagliare e sprecare una gugliata ancora lunghetta la tiro fino alla fine e ... quel punto manca sempre!