Sunday, August 31, 2014

Restauro che fatica!

La prossima volta che un restauratore e un tappezziere vi chiederanno un milione di euro per sistemare una panchetta, date retta a me dateglieli: son ben sudati.

Magari un milione di euro é un po' esagerato ma vi assicuro che la fatica che ho fatto per sverniciare, pitturare e ricoprire questa seggiolina recuperata ai cassonetti, é stata considerevole.


Lo sverniciatore mi ha quasi intossicata, il mordente continuava a riaffiorare ed ha reso rosa le prime tre mani di smalto.


La quarta mano mi é costata una pennellata bianca alla frangetta e per una settimana in ufficio mi chiedevano cosa avessi fatto ai capelli.


Ho provato con i cartamodelli di giornale e fatto un baffo di pennarello blu sullo schienale, ma alla fine ho tagliato la stoffa appoggiandola direttamente sulla sedia.


Naturalmente nel caos dello stanzino non ho trovato la sparapunti ed ho usato martello e chiodini. 

Per cucire la fascia di merletto mi sono anchilosata una mano e la schiena, le rifiniture non sono un granchè ma dell'effetto finale sono piú che soddisfatta.

E stasera ho anche una certezza: mai piú!

7 comments:

Stefania Labò said...

Hai faticato tanto ma direi che ne è valsa la pena, restauro perfetto.

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ said...

Il risultato finale è decisamente ottimo: hai ottenuto un pezzo unico di degno rispetto.
E' un restauro da 110 e lode.
Aggiungo inoltre che per me, il tragicomico racconto dei retroscena, ne decuplica il valore ;)

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ said...

A proposito di restauro di sedie: ricordo che qualche tempo fa ne trovasti anche altre, erano più di una, tutte uguali, molto semplici ma molto belle, erano senza seduta.
Sei riuscita a recuperarle?

bricolo-chic said...

Grazie Stefnia, confermo grande soddisfazione!
Cara Scarabocchio ricordi molto bene ne ho altre cinque da fare ma si stanno incamminando da sole verso un restauratore...

wonder perlina said...

Ma la sedia è bianca o argentata? L'effetto è incredibile però dopo la descrizione della fatica mi sono demotivata. Non intraprenderò mai un percorso di sverniciatura, di questo ne sono certa, sono troppo pigra. Bella pure la tappezzeria, si sicuro hai ridato dignità ad una sedia che meritava un posto in società.

gloria. said...

una vera e propria avventura....ma ne valeva la pena....bella.glo

Angélica D said...

Hola !! Que hermosos trabajos de restauración yo haces .. Adore tu blog !!