Friday, September 26, 2014

Basta poco


Basta poco.

Basta poco per far piacere ad una persona alla quale si vuole bene.

Qualche schema ed un biglietto scritto a mano, e dietro un pensiero d'affetto gigante.

E in cambio si riceve tanto, una risata squillante ed una frase che fa spiritosamente ingelosire chi la ascolta.


Si riceve tanto, tutto il necessario per dimenticare le meschinitá di qualche imbecille, la superficialitá di troppi scansafatiche, la pochezza dei piú, i dispiaceri di chi non ne ha proprio bisogno.

C'est la vie, i momenti brutti ci assalgono, quelli belli bisogna provocarli un po' affinché arrivino.

Addio estate invisibile. Uno spiraglio di questa estate che non c'é stata, né climaticamente né di vacanze, lo dovró stanare con fantasia nei mesi a venire.

2 comments:

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ said...

[...]i momenti brutti ci assalgono, quelli belli bisogna provocarli un po' affinché arrivino[...]

Proprio ieri, durante una indigestione di pensieri negativi, sono arrivata alla tua stessa conclusione: da convesso a concavo (e viceversa) è un attimo, e quell'attimo siamo noi!

bricolo-chic said...

Cara Scarabocchio la vita é un continuo cadere e rialzarsi, cadere e rialziarsi...

Evviva quell'attimo che siamo noi!