Thursday, March 24, 2011

Aghi, sartine e superstizioni

A chi non è mai capitato di pungersi le dita mentre si cuce, si ricama o si puntano gli spilli?

Sembra che le sarte, professioniste e non, siano particolarmente superstiziose e hanno attribuito a ciascun dito punto un particolare significato.

Le dita della mano sinistra sono legate al cuore, mentre quelle della mano destra al lavoro.

Pungersi sul pollice significa che è in arrivo una gioia, l'indice la noia, il medio l'amore, l'anulare indica una lettera o una novità in arrivo, mentre il mignolo partenza o cambiamento.



Io mi sono punta un paio di volte il pollice della mano destra e una volta il mignolo della sinistra.
Quindi è in arrivo una grande gioia nella sfera del lavoro e un viaggio con Mission Impossible che oggi festeggia il suo compleanno.

Per la serie non è vero ma... ci credo!

9 comments:

amrita said...

dici che non vale se mi sbucherello qualche dito apposta vero?

CINZIA said...

Prima di tutto, AUGURI a M.I.!!
Mia nonna diceva, tutte le volte che mi pungevo mentre mi insegnava a cucire, che " entrava l'arte"...forse è vero, perchè da allora cucire e ricamare sono per me una gioia immensa...
Buona giornata
Cinzia

Pia said...

Ma dai! Non lo sapevo!!! E' vero comunque...quante volte ci si punge e quanti piccoli incidenti mentre si lavora! Tutta contenta della sua gonna, la tua seconda bambolina ha un sorriso che coivolge e rallegra subito!

wonder perlina said...

Tanti auguri a Mission Impossible ma io che sono curiosa da morire voglio sapere dove andrete in viaggio ma soprattutto quale sara' la grande gioia nella sfera del lavoro. Non gestirai mica una sartoria? una pelletteria? acqua? fuochino?

Patti said...

e allora: tanti auguri al fortunato uomo, complimenti per l'aumento di stipendio e buona gita fuori porta!
(io sono un po' meno sognatrice di wonder...e mi pungo sempre l'indice, sob)

bricolo-chic said...

@ Amrita: temo proprio che non valga farlo apposta... ma se cuci cuci cuci tranquilla che prima o poi...
@Cinzia: mi piace tantissimo il concetto del "l'arte che entra"!
@Pia: sono felice che la Raggedy Ann in jeans ti sia piaciuta!
@WP: la gioia sul lavoro non so neanche io quale sarà: forse viene da te?
@Patti: anche io sogno poco e non uso il ditale!!!

wonder perlina said...

Forse viene da me? io non mi apro mica una sartoria!!! Oddio che mi devo preoccupare?

Scarabocchio said...

Uffa, mi sono persa il compleanno di M.I.!
Porgo i miei auguri sinceri in vergognoso ritardo! :)

Ines said...

Il gionocchio non è contemplato tra le cose che ci si possono pungere?? io mi pungo sempre le ginocchia quando imbastisco!!