Sunday, February 07, 2010

Sono in clessidra

Telefono ad un altro ufficio, chiedo un'informazione alla collega e lei mi risponde:

"Un attimo, sono in clessidra".

E cioè, spiego per i normali, ha cercato sul pc e aspetta l'elaborazione mentre la clessidretta di Bill Gates gira e rigira.

Come lo vogliamo chiamare "sto in clessidra"?
Neologismo no perchè è una frase, non una parola.
Frase idiomatica di chi usa troppo il computer?
Dopo "clikkare", "postare" e altre diavolerie linguistiche, questa mi sembra la peggiore.

Dà un'idea di attesa idiota, il computer pensa e io lo fisso. Lui sta in clessidra, io nel frattempo potrei fare mille cose, un quadrato all'uncinetto, una limatina alle unghie, una telefonata a casa.

Ah, è vero la colpa è mia che sono multitasking.

Quindi la frase "sono in clessidra" mi ha tanto urtato il sistema nervoso perchè io quando sto in clessidra apro un'altra finestra e alla prossima clessidra ne apro un'altra e poi un'altra e poi un'altra...

Che dite è meglio ogni tanto piazzarsi in clessidra per evitare di dover premere ctrl-alt-canc???
Dov'è il mio uncinettooooooooooooooo???

5 comments:

wonder perlina said...

Se ti capita di stare in clessidra approffitta e "blogga" a volontà. Ciao a presto

Artisticando said...

e basta co' 'st multitasking ! io ne sono ossessionata: stamattina io e il maritino andiamo a prendere un bel cappuccino e mentre camminiamo, lui si ferma per dirmmi una cosa. E io invece di starlo a sentire, gli faccio notare: ma non puoi parlare E camminare?
La matta sono io e lui invece e' da invidiare: da quando e' in pensione si e' riappropriato del tempo.

try2knit said...

che storia meravigliosa...

Scarabocchio said...

...è un pò come quando dico a mia figlia "formattati il cervello"!
Il computerese oramai è una vera e propria lingua, ce ne dobbiamo fare una ragione!

Comunque io non dò mai soddisfazione alle clessidre che voglion farmi perder tempo!
Eeesssììì!!!

Mina said...

ma chi è questa che "clessidrava"?
molto meglio l'uncinettoooooooo!
ciao