Sunday, March 09, 2008

Lottatrici nate

A proposito di ricominciare a lottare mi viene in mente una signora che lotta da una vita.
E' piccina piccina, ma è un concentrato di energia.
Lotta da quando ha capito - aveva cinque anni e la cacciarono da scuola perchè erano entrate in vigore le leggi razziali - che la vita non ti regala nulla, anzi se può ti toglie. Che non serve lamentarsi o aspettarsi qualcosa dagli altri, ma che devi combattere con tutte le tue forze, chiedere se serve, ma non pretendere , e soprattutto lavorare.
Adesso che è anche nonna ha un motivo in più per lottare - fa programmi per il futuro come se nulla fosse, roba che altri starebbero lì a farsi compatire - e ce la sta facendo.
Cuce e lavora a maglia con quella precisione che le knitters di oggi se la sognano.
Mi ha regalato una emozione profonda quando ha foderato la mia borsa di lana con le trecce, non solo perchè l'ha resa bella, dritta e portabile con le taschine per il cellulare, ma perchè mi sono sentita di nuovo accudita, come quando mamma mi faceva i vestiti delle bambole con gli avanzi di stoffa, o i maglioncini quando ero grande.
Se potessi le organizzerei una standing ovation e un coro da stadio: Forza Milly, non mollare mai!

5 comments:

Scarabocchio said...

Bello questo ritratto, invita ad unirsi alla standing ovation!
Il mio applauso per Milly, instancabile lottatrice!
:)

Anonymous said...

...mi sembra di conoscerla questa straordinaria signora...Per caso è la mamma di DC?
Beloved

Beloved said...

ma perchè mi presenta come "anonymus"???????????
Io detesto gli "anonymous" (senza offesa) !!!!!!!!!!!

RIPETO (e riprovo):
mi sembra di conoscerla questa straordinaria signora...Per caso è la mamma di DC?
Beloved

Mina said...

E' lei ! la fantastica piccola grande donna che combatte come mille leoni in questa gabbia di matti, dove se a qualcuno gli gira corre subito a lamentari e a farsi compatire.
Brava continua così, siamo tutti con te e con quella caparbia e tenace figliola che ti ha regalato il bellissimo Duracell!
un bacio

bricolo-chic said...

Sì avete ragione è proprio lei