Saturday, April 21, 2007

Borderline


C'ho il fisico borderline.
Forse anche un po' la personalità, ma per questo lascio la decisione agli addetti ai lavori.
Il fisico invece è sicuro, ho le prove. Sono partita da una taglia 38 a vent'anni e anno dopo anno, vacanza dopo vacanza, stress patatine stress noccioline stress, sono tranquillamente arrivata a tre o quattro taglie in più.
Però come al solito sono nel limbo, sicuramente è inutile entrare da Stefanel o Benetton, e tantomeno in quei negozi carini alla gran moda dove le commesse se non chiedi una quaranta ti guardano male, ma comunque le buzzicone entrano, provano e anzichè dignitosamente lasciar perdere, comprano e poi, ahinoi, indossano. Poi si assiste a degli spettacoli che impietosamente sono descritti su http://www.malvestite.net .
Per non cadere nella trappola del ridicolo mi vesto da suora laica, come quella che mi insegnava religione alle medie e dimostro vent'anni di più.
Ma per fortuna non sono ancora nè da Marina Rinaldi nè Elena Mirò che lì le taglie nemmeno le capisci visto che cominciano dalla 17.
Perfettamente indosso Max Mara con la sua 46 che sembra fatta apposta per me, solo che l'anno che ti sbaglia la collezione è la fine non trovo più niente.
Ho trovato una merceria, negozietto in via di estinzione conglobato da intimissimi goldenpoint e similari, dove mi sento una diva del cinema: bombardone da 100 chili che chiedono le calze a rete, paffute cinquantenni ed oltre che cercano i tanga che per farli ci vogliono tre metri di stoffa. E la commessa secca e alta alta si muove con dimestichezza in un buchetto di venti metri quadrati con montagne di costumi e biancheria. In questa situazione surreale ho trovato costumi bellissimi, la taglia minima delle buzzicone, ne ho comprati tre in un attacco di shopping compulsivo, ma mi stanno una favola e penso che in fondo ho ancora tempo e speranza per ributtarmi al di là del confine senza ritorno.
Udite udite uno c'ha pure le pantere, a Ischia farò la mia porca figura.

l'indirizzo del negozietto è on demand e domattina camminata veloce

6 comments:

Artisticando said...

Io invece ho passato la soglia fatidica, perche' ho fatto il test BMI e peso 10 kg di troppo. L'avevo gia' intuito dalla mia taglia 25, ma quando fai il test e' confermato.
Se almeno ne perdessi 5 sarei gia' contenta, ma prima di Ischia non ce la faro' mai, percio' parei a gogo' sul costume sbrindellato.

Typesetter said...

Marina Rinaldi ed Elena Mirò partono dalla 46. solo che la loro 46 è vera, mentre quelle che trovi in commercio sono farlocche e corrispondono a una 44 scarsa. Altrimenti come si spiega che i pantaloni acquistati dieci anni fa taglia 44 mi vanno a pennello e quelli acquistati due gironi fa talgia 46 ma stesso modello mi strongono tutta?

bricolo-chic said...

ah, allora non era solo una mia sensazione! Io tutte 'ste secche in giro non le vedo, e se ai saldi si trovano solo le 40 e le che gli rimangono tutte sul groppone, ma questi rimbambiti quando lo capiranno che devono fare più taglie 44 e 46 VERE?

catia said...

Lo vedi?!Allora la figura della suora laica ti affascina proprio!Perchè,per una volta,anzichè ad una porca figura,non ambire ad una figura da porca?

bricolo-chic said...

quella la faccio spesso, quando mi abbuffo di pastarelle...

Senninha said...

...completo gessato a righe larghe di lino nero, sottogiacca giallino, collana turchese e calze chiare...è una delle mise che ti dona di più!;-)