Saturday, February 27, 2016

Espressione

La cosa più difficile da fare di una bambola di pezza è disegnare il viso. Se non si vuole fare una Raggedy Ann - si risolve con due bottoni, un naso rosso di panno e una bocca larga - e se non piacciono gli occhioni pupazzosi e sgranati delle country dolls, non resta che affidarsi a Pinterest .
Pennello non adatto e colori per la stoffa ormai asciutti per quanto sono vecchi, ero convinta di aver rovinato la bambola che mi era costata un paio di nottate. 
E invece l'effetto finale ... 
L'espressione è un po' fissa ma in fondo si tratta di una bambola.

Non potevo non farle una seconda mise è uno spolverino di lana
Confesso mi sono divertita!


3 comments:

wonder perlina said...

La bambola è proprio un amore, il pezzo più chic, per me, è lo scaldacollo fuxia! indispensabile!

Della bambola, invece, trovo che i capelli siano proprio belli e azzeccati, stanno bene con il visetto e si abbinano ai colori dell'inverno.
ciao

gloria. said...

Dipingere gli occhi e' la parte più difficile anche nel realizzare un ritratto...bella così questa bambola...tutta personale

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ said...

Mi piace, mi piace moltissimo!
Nottate e difficoltà sono state ampiamente ripagate dall'ottimo risultato finale.
Siine fiera e continua a combattere lo stress col cucito: anche a me ultimamente sta aiutando parecchio ;)