Tuesday, October 18, 2011

ragione o felicità?

Domanda del mattino (danni da radiosveglia):

Siete d'accordo che non sempre avere ragione
significa essere felici?

ispirata da Matteo Maserati a Caterpillar AM





.

9 comments:

ornella said...

... qui ci vuole una riflessione... la risposta fra qualche ora.
Un abbraccio ornella

Scarabocchio said...

1) Se si ragiona troppo non si può essere felici.
2) Avere ragione, al giorno d'oggi, con quello che accade e con quello che si subìsce, è indice di profonda tristezza e velata depressione.
3) Spesso preferisco non avere ragione aggrappandomi a visioni superficiali che distorcono la realtà.

Non ho risposto alla domanda e ho sclerato parecchio ma... in fondo non siamo nemmeno alle 9 del mattino!!! ^^

emme said...

approvo appieno ma la mattina preferisco il caffè all'aver ragione...
m.

Patti said...

ecco... mi tocca fare sempre la parte della vecchia moralista: io dissento perchè il tizio che citi fa un elogio del "non aver ragione" che non mi convince molto...sarà che io sono circondata da gente che non ha ragione, vive felice e rovina la vita a me!:(

wonder perlina said...

sono d'accordo.
mi accontento di essere felice...il resto e' noia.

wonder perlina said...

...anzi...mi accontenterei...di essere felice

Scarabocchio said...

Wondeeer, non bluffare!!!
Hai appena pubblicato la letterina per Babbo Natale e in quella non c'era scritto "per accontentarmi portami un po' di felicità"... ma ben altro! ^^

:D :D :D

wonder perlina said...

Eh eh eh, cara Scarabocchio, la felicita' e' un istante, le jimmy choo durano almeno una stagione! e poi, effettivamente qualche volta aver ragione ci da' quell'attimo di felicita' o di presunzione se preferite.

MAGU said...

Jes!Il più delle volte il voler aver ragione a tutti i costi per i più è solo una mera soddisfazione nel credere di prevalere su tutti gli altri. Il più delle volte, voler aver ragione è il mascheramento di disagi personali che questi individui si portano appresso da altri luoghi o altre situazioni dove forse tendono a soccombere...Mah! Magu.