Sunday, May 08, 2011

Pistolotto della festa della mamma

Care mamme in ascolto, oggi è la vostra festa, milioni di auguri!!!

Appropriatevene e approfittatene, sappiate che voi siete il bene più prezioso per ciascuno di quei sei miliardi e più di esseri umani che razzolano sulla terra.

Ma soprattutto abbiate tanta cura di voi, tutti i giorni dell'anno.


Perchè la vita senza una mamma non è la stessa.

Quindi se qualcuna di voi, per caso, fuma, è pregata di smettere, o almeno di provarci, promesso?

So che è difficile, ma questo è un sacrificio che dovete ai vostri figli e in fondo è nulla in confronto a quello che avete fatto per metterli al mondo, e a quante notti insonni avete passato.

E poi il fumo fa venire le rughe, con i soldi risparmiati si possono comprare tanti gomitoli di lana ed infine non è elegante che ricami e lavori a maglia puzzino di fumo, o no?




Invito a leggere l'articolo di Veronesi su la Repubblica 7/5/2011.

3 comments:

DaniVerdeSalvia said...

Di fumare ho già smesso, e del fatto di essere 'patrimonio dell'umanità' ne sono ben conscia.
Ora, chi glielo dice all'umanità?
Anche solo al minuscolo microcosmo che convive con me sul Poggio????
:D

Patti said...

Cara Bricolo a me sembra che di fare sacrifici non ne voglia sapere più nessuno, nemmeno le mamme...

La Pecora Rosa said...

Non sono mamma e mia mamma non fuma, ma mi associo all'appello. Il punto è che ha ragione Patti: "sacrificio" nel vocabolario è stato sostituito da "diritto". A oltranza.

Bacibaci,
I.