Thursday, July 22, 2010

Cassandra


Sono ineluttabilmente afflitta dalla sindrome di Cassandra.

Quella per la quale si prevedono eventi infausti, si lanciano allarmi ma si rimane inascoltati.
Per gli psicologi è desiderio di attirare l'attenzione o roba del genere.

Fatto sta che dopo due giorni in cui informavo "al bagno si scivola! " ho pensato bene di scivolarci io.

Conseguenza dell'ennesima caduta: distorsione della caviglia, mignolo sinistro e ginocchio destro tumefatti, dolori dappertutto e un miliardo e più di cose da fare in ufficio al rientro delle ferie.

Per fortuna è una cosa molto lieve e dovrebbe essere l'ennesimo stimolo a dimagrire e ad andare in piscina, ma soprattutto a parlare di meno ed agire di più.

3 comments:

wonder perlina said...

caspita che sfiga! rimettiti presto, come stai a lividi? bacio

bricolo-chic said...

i lividi cambiano colore ogni sei ore, andiamo dal nero al grigiastro al rosso... tutto under control!

Scarabocchio said...

OPS!
Beh, ma allora se è l'ennesima caduta dovresti inserire qualcosa in merito nel decalogo dei diritti di Bricolo-Chic! ;)

Che la guarigione sia veloce!
Un abbraccio!