Monday, March 02, 2009

Alla ricerca della merceria perduta 2

Grazie a Nina per questo semplicissimo ma molto gradevole schema:


Dietro suggerimento di Mina ho trovato un'altra merceria che merita una segnalazione.

In viale Marconi - a Roma - al n. 441 si trova una bella merceria ben fornita con molto materiale per il punto croce, tela aida e nastri di tutte le misure, e anche la famosa tela Hardanger.
Lana, cotone e fili da ricamo. Perline, swaroski e bottoni. Peccato che sia un po' disordinata.
Se volete andarci calcolate una mezza giornata buona ed una buona dose di pazienza.
La proprietaria è una simpatica nonnetta dall'accento che si direbbe toscano.
Se capitate con il figlio di mezza età è la fine.
La lentezza fatta persona, tipo bradipo. Capisco che deve essere frustrante passare la vita in un mondo di donne essendo alquanto racchio, ma per cambiare calzini ad un altro tizio di mezza età ci ha messo una mezz'ora buona ed io che avevo adocchiato le tele non avevo nessuna intenzione di mollare la posizione. Con il superpaziente Mission impossible fuori che aspettava.
Per tagliare un metro di tela ha cambiato cinque paia di forbici e tre di occhiali.

Ma vi assicuro che ne valeva la pena: un bel bottino di stoffa da ricamo ti protegge dalle cattive notizie.

2 comments:

Artisticando: said...

e io ne ho beneficiato con un pezzo di quella tela preziosa, grazie ! il mio "Benvenuti" sta venendo proprio bene, e' quasi finito e non vedo l'ora di incorniciarlo.

Mina said...

la prossima volta di a Mission Impossible di salire a casa per un caffè, un biscottino, un'altra visita al Presepe, magari mi da una mano anche per la spesa.
Forse nel frattempo tu hai finito in merceria!
baci