Thursday, November 27, 2014

Uncinetto comfort

Nei post precedenti ho parlato del dolore alle mani che talvolta affligge chi lavora all'uncinetto, sia che si tratti di chi li fa per lavoro e quindi per molte ore al giorno, sia chi come me lo fa solo sporadicamente e per poche decine di mnuti alla sera davanti alla tv ma che non aiuta gli acciacchi preesistenti.

Una blogger - Sandy del bellissimo blog "http://straccipertopi.blogspot.it " che qui ringrazio pubblicamente per la dritta -  mi ha suggerito gli uncinetti della marca Clover con manico ergonomico , e ne ho giá comprato uno; devo dire che é comodo, ma prima deve passarmi l'infiammazione alla mano per vedere se effettivamente funziona.

Peró a questo punto che ne faccio della mia bella collezione di uncinetti classici, e soprattutto del mio preferito e storico, perso e ritrovato, amato n. 2,5 supervintage?

Aguzzato l'ingegno e cercato invano nello stanzino il grip fucsia che usavo per l'impugnatura della racchetta da tennis, ho scovato un bel nastro adesivo di gommapiuma che si usa come antispiffero per le finestre e ho creato il mio uncinetto confortevole faidaté:




Ed ecco invece quello comprato, la sfida tra quale dei due sará piú comodo é aperta!


E intanto nel dubbio amletico ho ripreso i ferri...




2 comments:

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ said...

Io l'uncinetto lo tengo troppo in punta, mi sa che nemmeno questo della Clover gioverebbe ai miei dolorini da accanimento selvaggio.
Hai avuto modo di testarlo come si deve?

bricolo-chic said...

Sí e funziona, anche se non ho lavorato molto!