Saturday, May 18, 2013

La cicatrice di Harry Potter

Devo dire che ogni tanto mi prendo qualche bella soddisfazione che mi ripaga di tanta fatica e di tanti dispiaceri piccoli e grandi.

Qualche giorno fa un mio ex collega che avevo perso di vista per qualche anno mi ha mandato una email : 

... lei per me è tipo la “cicatrice di Harry Potter” … non  posso dimenticare le persone a cui attribuisco gran parte del merito per la mia crescita professionale, ricordo ancora i suoi sguardi che valevano più di mille parole!!!
...  tra le tante cose che mi ha insegnato c’è ne una ricordo più di tutte “ continuare a fare formazione, investire su se stessi sempre!” ...

Ho dovuto documentarmi sul significato della cicatrice di Harry Potter non avendone letto neanche uno, e mi ha messo anche un po' di curiosità.


Un momento, mi viene in mente una cosa... ecco perchè ultimamente mi attira la fiaba di La Fontaine sulla volpe e il corvo di cui ho trovato sul blog di Asphodele un bello schema free 


4 comments:

gloria. said...

intrigante questo schema....vado a vedere...glo

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ said...

La cicatrice di Harry ricorda amore, protezione, abnegazione da parte dei suoi genitori che lo hanno salvato dalla morte rinunciando alla propria vita.
Utilizzando questo metro di paragone, il tuo collega, non ti ha fatto un semplice complimento, si è spinto oltre, a conferma di quanto tu sia stata importante nella sua vita professionale.
Cacchio, è bella 'sta cosa, proprio bella!

bricolo-chic said...

@ Gloria : hai visto che bello in rosso?

@ Scarabocchio: beh allora e' ancora piu' intenso di quel che pensavo! Credo che comincero' a leggere i libri, intanto tu sei la mia interprete ufficiale potterese-italiano, italiano-potterese, ti va?

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ said...

Accetto l'incarico per le prossime interpretazioni nella speranza che la mia memoria non mi tradisca, in tal caso ripiegherò sull'aiuto di una valida assistente che come me lavorerà con piacere e a titolo gratuito ^^