Saturday, September 03, 2011

Contromano sull'autostrada

Un tizio mentre guida, sente un annuncio a Isoradio: “Attenzione, un pazzo sta viaggiando in autostrada contromano!” Lui si guarda intorno e pensa “Un pazzo? Macché, qui è pieno di pazzi!”


Prima di mettermi in viaggio controllo le mappe, studio il percorso, ho bene in mente la meta.
Indosso e faccio indossare la cintura di sicurezza.
Seguo le indicazioni stradali, verifico la segnaletica verticale e orizzontale e leggo diligentemente le scritte luminose a cavallo della carreggiata.
Rispetto il codice della strada e le indicazioni dei vigili urbani, e soprattutto del Ministro dei Trasporti.
Però cambio velocemente strada se ne trovo una più panoramica o più corta o meno trafficata, mettendo la freccia ovviamente.
Non supero a destra, non facci
o i fari a chi mi sta davanti.
Sì lo ammetto, ogni tanto passo con il giallo e faccio gestacci a chi mi fa una scorrettezza.
Nessuno è perfetto.

Eppure, a differenza del pazzo della barzelletta, mi capita troppo spesso di pensare di essere io ad andare contromano sull'autostrada.

Quando tu sei il solo ad andare per un verso, pur se da tutti i riscontri sai che è quello giusto, devi solo scegliere: prendere la macchina, fare una bella infrazione con una inversione a U e seguire la corrente o uscire alla prima piazzola di sosta e aspettare che la corsa dei folli contromano smaltisca.

Io, per ora, scelgo la seconda soluzione, e di solito in quella piazzola trovo tante persone interessanti.


4 comments:

wonder perlina said...

sei molto criptica e mi piace la foto. ma a te non succede mai di andare contromano? se non ti capita sei proprio brava.

bricolo-chic said...

grazie, la foto è opera mia, quest'estate al paesello. Se sono mai andata contromano? Eccome anche l'altro giorno, hanno cambiato il senso di una strada, ma pur di raggiungere la mia merceria l'ho fatto! Però non c'era nessuno e solo per un pezzetto di strada...

AlessandraLace said...

a me è capitato di viaggiare in autostrada e il cartello informativo diceva"attenzione veicolo contromano", ti assicuro che non vedevo l'ora di uscire. capisco il tuo senso metaforico di andare contromano; sembra che la gente normale sia quella che non rispetta le regole, e lo dico in generale. un abbraccio

Mina said...

Anche io ogni tanto credo di essere contromano. Forse bisogna imparare ad accettare le incoerenze degli altri e cercare di insegnar loro che qualcosa potrebbe cambiare. O forse siamo noi a sbagliare vista la corrente notevole che va contromano?
Un giorno chissà impareranno ... ma intanto tu fermati in piazzola!