Friday, August 22, 2008

Ceramica 2

In attesa dei lavori di ristrutturazione, ho preparato la targa per la casa, sperando non sia venuta altrettanto fragile.














Per gli sposi che, giustamente, vogliono i soldi come regalo non ho potuto non fare una cosa che duri nel tempo.


E se proprio non gli piace possono sempre fare come mia zia che rompe apposta le cose di cui si è stancata e fa finta che sia accaduto accidentamente. Mitica.



Chissà se il forno di Paolelli è aperto ad Agosto.
Posto pernicioso: rischio di comprare altri 20 chili di creta.
Magari bianca, è più fine e i fiori vengono meglio.

6 comments:

pinta said...

sei proprio brava! adoro i gufi... ma chi è paolelli?

bricolo-chic said...

Paolelli è il vecchio negozio con il forno della ceramica dove i miei portavano a cuocere i lavori. adesso si è trasferito vicino a via Silvestri a Bravetta. Vendono anche le ceramiche bianche da decorare

pinta said...

finalmente ritrovato! era sotto il mio ufficio e ci portato a cuocere i piatti. Secondo te si potrebbero fare dei piccoli bottoni per decorazione?

Anonymous said...

zia la smetti de fa ste cose
so BRUTTE

bricolo-chic said...

per pinta: ti ho messo il link a paolelli!

per nipote anonima: aspetta che non ho finito... vedrai che pacchetti a Natale!

Mina said...

Quest'anno a Natale non voglio regali!
troveranno gli sposi un luogo ideale per la meravigliosa ceramica?!
continua pure che tra poco la pacchia finisce!
:-)